Ultima modifica: 9 Novembre 2020

CIRCOLARE N. 40

Organizzazione della didattica digitale integrata

Ai genitori degli alunni delle classi seconde e terze della scuola secondaria di primo grado

Ai docenti delle classi seconde e terze dell’IC di Rodengo Siano

 

Gent.mi,

come anticipato nella comunicazione del 5 novembre nelle prossime settimane le classi seconde e terze potranno frequentare le lezioni utilizzando le lezioni on line.

Le lezioni saranno calendarizzate utilizzando i moduli orari già previsti dall’orario scolastico, ma i ragazzi e le ragazze non saranno collegati alle videolezioni per l’intero orario scolastico perché i docenti potranno organizzare la classe in semigruppi consentendo così una maggiore interazione con il gruppo collegato on line.

Dall’esperienza dello scorso anno infatti abbiamo verificato che mantenere alta l’attenzione davanti ad uno schermo è davvero un’impresa ardua per cui avere la possibilità di un’interazione più frequente con il docente è di grande aiuto perché la lezione sia efficace.

Le attività scolastiche però non si limitano alla partecipazione alle video lezioni ma prevedono anche attività da svolgere in autonomia, siano essi compiti, esercizi da correggere a lezione con i docenti, o le attività di studio, i ragazzi devono perciò essere impegnati in attività scolastiche per l’intero arco della mattinata 8:00 – 13:30 ma non necessariamente on line.

La suddivisione della classe in gruppi può favorire anche la stabilità della connessione ad internet, e si chiede che gli alunni e le alunne siano collegati con videocamera accesa, sarà il/la docente a decidere di farla spegnere in caso vi siano problemi importanti di collegamento.

Sul registro elettronico saranno segnate le presenze in questa modalità:

  • Gli/le alunni/e saranno PRESENTI quando di fatto collegati alla presenza del docente.
  • Gli/le alunni/e saranno PRESENTI FUORI AULA quando non saranno collegati/e perché appartenenti al gruppo che non è connesso in video lezione in quell’ora.
  • Se l’alunno/a non si presenta alla lezione on line con il proprio gruppo sarà considerato ASSENTE alla lezione.
  • Se la presenza alla lezione sarà “passiva”, ad es. mantenendo la videocamera spenta, e rifiutandosi di intervenire quando sollecitato/a dai docenti, sarà inviata immediata comunicazione alla famiglia per un confronto.

Es. sulla gestione delle ASSENZE E PRESENZE sul RE:

Giangiacomo appartiene al gruppo 1 per la disciplina di ARTE à quando il gruppo 1 è on line se Giangiacomo è presente alla video lezione sarà considerato PRESENTE, ma quando la docente convocherà il gruppo 2 Giangiacomo non può essere considerato ASSENTE ma piuttosto PRESENTE IN ALTRA AULA.

Questo per non attribuire all’alunno assenze che non sono determinate da lui/lei ed anche perché lo studente sarà impegnato nelle attività assegnate dalla docente di ARTE e che dovrà consegnare alla scadenza stabilita dalla docente.

I ragazzi e le ragazze saranno impegnati/e dalle 15 alle 17 ore settimanali on line con i docenti in modalità sincrona (video lezione) e le restanti ore per attività in modalità asincrona (visione di video assegnati – attività di ricerca – studio – esercitazione) le attività di video lezione possono distribuirsi nell’intero arco della mattinata dalle ore 8:00 alle ore 13:30 seguendo l’orario già indicato nella circolare 39 per le famiglie e n. 37 per il personale.

Il Decreto del Ministro dell’Istruzione 89 del 7 agosto 2020 così come la successiva nota del 5 novembre 2020 (prot.199) prevede la possibilità sia per gli alunni in possesso di certificazione (sia essa secondo la legge 140/92 sia secondo la legge 170/2010 ), sia per gli alunni che necessitino di un maggiore accompagnamento nelle attività scolastiche, sia per gli alunni per i quali la DAD non si sia rivelata uno strumento efficace per gli apprendimenti a partecipare alle lezioni da scuola con il supporto del docente di classe ed eventualmente accompagnati da compagni di volta in volta individuati dai docenti a supporto delle attività.

Sarà il consiglio di classe, analizzate le specifiche situazioni a proporre alla famiglia di usufruire di questa possibilità concordando con essa le giornate e gli orari. Per cui gli alunni e le alunne che potranno partecipare alle lezioni a scuola avranno un orario personalizzato che può prevedere sia lezioni a scuola seguendo le attività della classe, sia lezioni in piccolo gruppo off line, sia lezioni on line da casa.

Fino a quando la famiglia non riceverà comunicazione da parte della scuola sulla possibilità di accogliere questa opportunità tutti gli alunni e le alunne parteciperanno alle lezioni on line da casa. Se la famiglia non desidera accogliere questa possibilità lo comunica alla coordinatrice di classe nel momento in cui sarà contattata per questa comunicazione e il figlio/a seguirà le attività on line da casa.

Gli orari delle lezioni sono comunicati ai ragazzi alla loro mail istituzionale dagli stessi docenti. Appena possibile sarà comunicato anche l’orario settimanale che potrà comunque prevedere degli aggiustamenti in corso d’opera.

 

Cordiali saluti

La Dirigente Scolastica

Elisabetta Zani

 




Link vai su